GOL: Garanzia di occupabilità dei lavoratori

E’ in avvio il programma GOL, un’iniziativa nazionale di grande importanza finalizzata a perseguire l’aggiornamento, la riqualificazione e l’inserimento nel mercato del lavoro di persone in cerca di occupazione o sotto occupate.
A partire sa settembre 2022 ENGIM Piemonte ETS – Artigianelli Torino attiverà corsi di formazione altamente specializzati e totalmente gratuiti rivolti ad utenti presi in carico dai Centri per l’Impiego con l’obitettivo di supportare l’inserimento lavorativo.

Cosa prevede in dettaglio il programma GOL?

Cos’è?
Un’azione di riforma che mira allo sviluppo di nuove competenze e al potenziamento dei centri per l’impiego per migliorare l’inserimento e il reinserimento lavorativo tramite percorsi personalizzati.
Il Programma si inserisce nell’ambito della Missione 5, Componente 1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e occuperà l’arco temporale 2021/2025.

Come funziona?
Il programma dispone di 4,4 miliardi di euro di cui 800.000 saranno impiegati in attività formative, 300.000 delle quali relative alle competenze digitali. Il programma GOL favorisce la cooperazione tra enti pubblici e privati per un servizio più efficiente e crea una rete con le imprese e il territorio in modo da rilevare le richieste del mercato del lavoro e fornire strumenti formativi condizionati all’assunzione.

A chi è rivolto?
Il programma mira a coinvolgere 3 milioni di beneficiari. Sono destinatari del servizio lavoratori o disoccupati che beneficiano di ammortizzatori sociali, percettori del Reddito di cittadinanza, lavoratori con reddito molto basso, disoccupati senza sostegno al reddito, lavoratori fragili, vulnerabili o con minori opportunità occupazionali (giovani NEET, donne in condizioni di svantaggio, persone con disabilità, lavoratori oltre i 55 anni di età).

Cosa comprende?
• Percorsi personalizzati di reinserimento lavorativo, servizi di orientamento e intermediazione per l’accompagnamento al lavoro.
• Corsi di aggiornamento (upskilling) brevi e professionalizzanti, pensati per lavoratori lontani dal mercato attuale ma che possiedono comunque competenze spendibili.
• Corsi di riqualificazione (reskilling), ovvero formazione approfondita per lavoratori con competenze non adeguate ai fabbisogni richiesti, in modo da innalzare il livello di qualificazione rispetto al livello di istruzione attuale.
• Nei casi di bisogni complessi e ostacoli che vanno oltre la dimensione lavorativa, oltre ai servizi precedenti viene attivata anche la rete di servizi territoriali educativi, sociali, socio-sanitari o di conciliazione a seconda del caso specifico in modo da favorire l’inserimento lavorativo.
• Ricollocazione collettiva: valutazione delle concrete possibilità occupazionali della specifica azienda in crisi, tenendo conto della professionalità dei lavoratori coinvolti e del contesto territoriale di riferimento per individuare soluzioni idonee al’insieme dei lavoratori.

Come si accede?
Basta rivolgersi ai servizi per il lavoro regionali, senza bisogno di alcun tipo di iscrizione.

Scopri i nostri corsi GOL