Nell’ambito del Bando Iniziativa Lavoro della Fondazione CRT, in collaborazione con Murialdofor Onlus e  il Consorzio TOPI-IX ,
Engim Piemonte – Artigianelli  Torino propone il progetto PC

  • 100 ORE DI CORSO DI FORMAZIONE SULLA RIGENERAZIONE DI PC E SMARTPHONE
  • 8  POSTI DISPONIBILI PER TIROCINI DI 6 MESI CON INDENNITA’ MENSILE
  • 5 OPPORTUNITA’ DI ASSUNZIONE NELLE AZIENDE SEDI DEL TIROCINIO

ISCRIVITI QUI

IL PROGETTO

La rigenerazione di PC, una sfida nuova per le imprese per conquistare una nuova fetta di mercato e generare nuovi posti di lavoro, e insieme un’idea che potrebbe significare  una conquista fondamentale per l’ambiente. I Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) prodotti in Italia nel 2016 sono stati pari a 800.000 tonnellate e, nota dolente per l’ambiente, solo 238.000 in modo legale. Una distesa di cellulari, televisioni, frigoriferi gettati via che in tutto il mondo, nel 2014, sono stati 41.8 milioni di tonnellate (stima del The Global E-WAste Monitor, dossier di United Nation University). Rigenerare computer per dargli una seconda vita sul mercato, cambiando pezzi di hardware, estetica e sistemi operativi rappresenta una nuova frontiera imprenditoriale di recente nascita in Italia, si tratta di una nuova frontiera per il mercato del lavoro italiano.

ENGIM Piemonte Artigianelli Torino è da anni sensibile alle tematiche ambientali e dal 2012 è certificata come Eco-School.Nel 2014, con la nascita della collaborazione con il Consorzio TOP-IX, abbiamo preso la prima stampante 3D e ciò ha fatto nascere in alcuni formatori del settore elettrico/elettronico l’idea degli “Artigiani Digitali” allievi e docenti del corso di “Operatore Elettronico” che si sono messi a riparare piccoli elettrodomestici rotti in modo che non venissero gettati. Dal 2015 questa attività ha coinvolto anche la rigenerazione di PC. Con grande piacere le aziende del settore a cui abbiamo proposto l’iniziativa si sono mostrate molto interessate. Trattandosi di una novità e di una sfida le aziende sono ancora poche ma siamo fiduciosi che la cultura del re-cycling delle apparecchiature elettroniche possa diffondersi per combattere la politica dell’obsolescenza programmata delle aziende produttrici e col tempo, il problema dello smaltimento dei RAEE.

DESTINATARI

  • Giovani disoccupati o inoccupati (< 29 anni)
  • Persone in condizione di disagio lavorativo senza vincoli di età né precedente collocazione professionale


CRITERI DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

  • condizioni attuali di inoccupazione o disoccupazione
  • non sussistenza di ammortizzatori sociali o sostegni al reddito
  • Possesso dei titoli di studio richiesti:
    – Qualifica o Diploma di operatore elettronico e/o informatico

    – Conoscenze di base di hardware e software

    – Conoscenza di lingua inglese livello A2

  • Patente B

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE ENTRO IL 31 OTTOBRE 2017

  • domanda di candidatura ONLINE
  • curriculum vitae
  • ISEE nucleo familiare in corso di validità
  • fotocopia CI e CF

SELEZIONE DEI PARTECIPANTI

Verrà valutato il possesso delle competenze di base tecniche specifiche per l’accesso al progetto, la motivazione verso il progetto e le opportunità che presenta e l’atteggiamento relazionale in ambito lavorativo.

Modalità:

  • Analisi delle competenze tecnico-professionali da CV
  • Test online sulle competenze tecniche di base in lingua inglese
  • Colloquio motivazionale individuale
  • Valutazione delle priorità

PRIORITÁ GENERALI

  • SITUAZIONE ECONOMICA FAMILIARE: verrà valutata in base alla dichiarazione ISEE in corso di validità, attraverso una suddivisione in fasce di reddito e all’assegnazione di un punteggio per ogni fascia
  • COMPETENZE TECNICHE DI BASE INERENTI AREA INFORMATICA/ELETTRONICA: verrà valutata in base alla durata e alla tipologia per fasce con relativo punteggio (vedi sotto le conoscenze richieste).

PRIORITÁ SPECIFICHE

  • PROMOZIONE DELLE PARI OPPORTUNITÁ: verrà privilegiato, a parità di altre condizioni, l’inserimento di partecipanti di genere femminile per promuoverne l’ingresso nel mercato del lavoro in un settore professionale in cui sono fortemente sottorappresentate

SELEZIONE DEI PARTECIPANTI

Il referente tecnico del progetto, il docente della formazione esperto in informatica e i Personal Contact delle aziende valuteranno insieme i candidati da coinvolgere nel percorso formativo e di inserimento lavorativo.

CONOSCENZE SPECIFICHE RICHIESTE

Elaboratori elettronici
Informazione e codifiche. La numerazione binaria
Architettura di un calcolatore
Funzionamento degli elaboratori: clock, bus e componenti
Motherboard: struttura e tipologie delle schede madri
Processori: funzionamento e classificazione
Classificazione delle memorie. La memoria RAM
Le memorie di massa: supporti, caratteristiche e formattazione
Le schede video: funzionamento e caratteristiche
Altre tematiche hardware: alimentazione, case e connettività
Guida alla scelta delle componenti e pianificazione di un elaboratore
Introduzione ai sistemi operativi: cosa sono e cosa fanno
I principali sistemi operativi: scelta e installazione
Driver e integrazione dell’hardware
Analisi delle prestazioni
Uso di bios e uefi
Problem solving sistemi operativi client (windows 7-10)
Backup e ripristino
Uso base del terminale linux (facoltativo ma consigliato)

La locandina del PROGETTO RECYCLE.

 

Immagine_1 Immagine_2 Immagine_3 Immagine_4 Immagine_5 LOGO_SFONDO_bianco