Pasticceria italiana


 
 
 
 

   

Finalità del corso
Il corso, di carattere pratico, insegna a realizzare alcune delle più note preparazioni dolciarie italiane quali pan di Spagna, bagna per dolci, le creme di base e base per mousse, pasta sfoglia, pasta frolla dolce e salata, crostata di frutta fresca, pate au choux (profitterol, zeppole di San Giuseppe e bignè alla panna), meringa, marmellata, biscotti, prodotti da forno e lievitati, torte (torta di mele, Pere e cioccolato…), dolci al cucchiaio (Panna cotta, tiramisù, Bunet…)

Titolo di studio richiesto
Obbligo scolastico assolto

Durata
15 ore. Il corso si svolgerà da fine settembre il sabato mattina, dalle 08.30 alle 13.30. Sono previste 3 lezioni.

Costo
GRATUITO

Certificazione finale
Attestato di validazione delle competenze

Destinatari
Disoccupati in possesso di DID (attestato disoccupazione) e iscritti al centro per l’impiego.

Periodo inizio corso
Il corso si attiverà previo raggiungimento del numero di iscritti necessario. Sono previsti massimo 12 posti.

Corso in attesa di approvazione e eventuale finanziamento da parte di Regione Piemonte all’interno della Direttiva pluriennale “Formazione per il lavoro” D.G.R. 6-3493 del 09/07/2021. I corsi sono rivolti a persone disoccupate di entrambi i sessi (L.903/77;L.125/91).

PRE-ISCRIVITI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Alcune elaborazioni del precedente corso di pasticceria.

Alcune elaborazioni del corso del precedente corso di pasticceria.