Da settembre 2016 a luglio 2017 gli allievi del corso di Operatore Elettronico grazie al loro costante impegno sul progetto #ArtigianiDigitali e alla loro passione per l’informatica, hanno realizzato tantissime riparazioni, hanno imparato cose utili e innovative, tenendo sempre in considerazione l’ambiente e l’economia sostenibile e circolare.

Grazie alla professionalità e alla supervisione del prof. Antonio Alessio Di Pinto (fondatore dell’associazione Soluzioni InformEtiche) e alla community dei Restarters, volontari appassionati ed esperti di informatica ed elettronica, i ragazzi quest’anno hanno appreso- direttamente da persone con esperienza e competenza- quelle capacità specifiche utili da spendere nel mondo del lavoro.

I nostri #ArtigianiDigitali si sono messi in gioco in prima persona anche attraverso momenti di peer education: alcune attività infatti prevedono che siano loro a fare formazione tra pari, a sostenersi a vicenda in un ambiente di condivisione attraverso il confronto tra punti di vista diversi, scambio di idee, risoluzione dei problemi in una dinamica tra pari che tuttavia non esclude la possibilità di chiedere collaborazione e supporto agli esperti. L’entusiasmo per questo progetto parte anche da loro, come la voglia di essere autonomi e capaci di dare indicazioni ai compagni, di fare il più possibile da soli, di seguire le istruzioni date dal docente e dai più bravi per apprendere al meglio il loro futuro mestiere.

Uno degli aspetti più interessanti e formativi per i ragazzi è stato inoltre quello della realizzazione di una impresa formativa simulata: è una delle modalità di realizzazione dell’alternanza scuola lavoro, attuata mediante la costituzione di un’azienda virtuale animata dagli studenti, che svolge un’attività di mercato in rete (e-commerce) e fa riferimento ad un’azienda reale (azienda tutor o madrina) che costituisce il modello di riferimento da emulare in ogni fase o ciclo di vita aziendale.

Gli studenti, con l’impresa formativa simulata, assumono le sembianze di giovani imprenditori e riproducono in laboratorio il modello lavorativo di un’azienda vera, apprendendo i principi di gestione attraverso il fare (action-oriented learning). Il progetto di Impresa simulata si va sempre più delineando ed il prossimo anno scolastico gli #ArtigianiDigitali saranno, udite udite… Aperti al pubblico! Arrivederci a settembre per le nuove iniziative!